Uno degli obiettivi di questo sito è quello di raccogliere materiale didattico sulla base dell'esperienza e del lavoro degli insegnanti. Il materiale didattico può essere conferito sotto forma di documenti MS Office (Word, Powerpoint, Excel) o delle corrispondenti suite Open Office e Libre Office o segnalando il link di un particolare materiale già esistente in Internet.  Per avvisare la Redazione di questo sito della disponibilità da parte vostra di nuovo materiale didattico, usate la voce di menù "contatti" sulla home page di questo sito. La Redazione vi risponderà, dialogherà con voi, acquisirà il materiale, e dopo la sua approvazione lo pubblicherà. 

Per ovvi motivi di immagine, è però consigliabile che tutti i contenuti prodotti dal nostro progetto assumano la stessa veste, in termini di colori, formati, dimensione dei caratteri, dichiarative sui diritti di uso etc. Per questo, nella nostra libreria di strumenti per gli insegnanti, sono presenti i "template", modelli nei formati Office, che possono essere scaricati e che sono utilizzabili nei modi più semplici e consueti per la produzione di contenuti aderenti ad uno stile comune. Volete fare un contenuto Word? Scaricate il template corrispondente dove più vi aggrada, apritelo, salvate con il nome che volete dare al vostro contenuto e lavorate in Word come al solito: otterrete un documento graficamente rappresentativo del nostro progetto! E infine avvertiteci della sua disponibilità.

Il vostro contributo può essere originale, o può essere derivato dal materiale già fatto da qualcun altro e successivamente adattato da voi. Le copie originali del materiale didattico sono tutte scaricabili dalla voce di menù "Copie originale" qui sulla sinistra. Ovviamente se voi utilizzate il materiale di altri, altri hanno il diritto di utilizzare il materiale vostro. In questo caso "il farsi copiare" non significa rinunciare alle nostre proprietà intellettuali, e in particolare al diritto ad essere riconosciuti come autori dell'opera dell'ingegno: piuttosto, i nostri contenuti vengono concepiti, mediante un'attribuzione Creative Common, come bene comune, esattamente come l'acqua o i boschi di una volta con diritto di legnatico. E per evitare che una delle tante università on line possa eventualmente far profitto utilizzando i nostri prodotti, sulla prima pagina di questo sito e dei vari contenuti è bene che appaia la dichiarativa CC BY-NC-SA. Guardatevi cosa vuol dire cliccando sulla sigla!

 

Questo si chiama fare squadra!

 

Grazie dall'attenzione e buon lavoro!